Vacanze con l’auto: controlli

Le vacanze sono vicine e sicuramente saranno tantissimi coloro che utilizzeranno la propria autovettura per i viaggi.

Effettuare un accurato controllo dell’autoveicolo e degli pneumatici, in particolare prima di intraprendere un viaggio, è sicuramente fondamentale.

Fondamentale perché ad esempio utilizzare pneumatici sgonfi costituisce un rischio per la sicurezza, un ridotto controllo sul mezzo e influisce molto sui consumi di carburante.

I principali controlli da fare sono: pressione ed usura degli pneumatici, ma anche livelli, dispositivi ottici e tergicristalli.

Pressione: a veicolo fermo controllare la pressione confrontandola con il riferimento del produttore, tenendo conto del possibile carico elevato nel bagagliaio.

Usura: controllare che il battistrada non sia al limite di usura (sicuramente non inferiore a 1.6) e non presenti sui lati deformazioni o tagli.

Ruota di scorta: controllare che la ruota di scorta sia in buone condizioni, così come gli strumenti per sostituirla. Nel caso si sia dotati solo di bomboletta antiforatura controllare la data di scadenza del kit.

Livelli: è buona norma prima di un lungo viaggi controllare i livelli di tutti i liquidi (olio motore, servosterzo, raffreddamento, freni, acqua radiatore e acqua lavavetri).

Dispositivi ottici: verificare il funzionamento di luci e stop.

Tergicristalli: controllare lo stato delle spazzole tergicristalli.

Sono tutti controlli basilari per partire in tranquillità e sicurezza perché è sempre meglio essere previdenti e attenti piuttosto che ritrovarsi in difficoltà durante il viaggio.

Taggato con: , , , ,