Goodyear Eagle 360 Urban: ecco il futuro

Goodyear Eagle 360 non è la solita ruota ma un elemento dalla forma sferica e dall’enorme contenuto hi-tech. Svelato in anteprima lo scorso marzo al Salone di Ginevra 2017.

E’ uno pneumatico intelligente, si connette a internet, comunica con le altre auto e con i sistemi di gestione del traffico. Elabora le informazioni che riceve grazie a speciali algoritmi che gli consentono di prendere ”decisioni” sulle azioni da compiere e i comportamenti da adottare.

Dotato di una serie di sensori e intelligenza artificiale, è in grado di localizzare le forature e riparare la parte danneggiata.

La superficie di Eagle 360 Urban è realizzata di un polimero super-elastico, in grado di espandersi e contrarsi con la flessibilità simile a quella della pelle umana.

Grazie ad impulsi elettrici può cambiare la forma delle singole sezioni che compongono il disegno del battistrada, aggiungendo piccoli avvallamenti in caso di fondo bagnato o aumentando la superficie di contatto su asciutto.

L’arrivo delle auto elettriche e dei veicoli a guida autonoma (entro il 2035 saranno 85 milioni in tutto il mondo) ha sicuramente rivoluzionato l’intero settore, obbligando gli operatori, incluso i produttori di pneumatici ad affrontare nuove sfide.

Ora, Eagle 360 è esposto in anteprima nazionale ad Autopromotec, il Salone biennale dedicato all’aftermarket automobilistico, in programma a Bologna dal 24 al 28 maggio.

Goodyear ha dato così la possibilità agli operatori del settore di vedere da vicino le gomme del futuro.

Taggato con: , , , ,